Cava de’Tirreni. Si estende la rete fognaria

Sono in corso i lavori per la risoluzione delle criticità del sistema fognario della frazione di “Corpo di Cava” e alla località Cesinola, attraverso interventi di estendimento del servizio, rifunzionalizzazione delle condotte fognarie esistenti.

L’intervento rientra nel più ampio progetto di “Risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali della provincia di Salerno”, finanziato con i fondi P.O.R. Campania FERS 2007/2013, che vede impegnata l’ente Provincia in collaborazione con l’Amministrazione Servalli, e riveste carattere altamente rilevante perché finalizzato al corretto collettamento delle acque reflue comunali, recapitandoli a depurazione ai fini della salvaguardia delle risorse naturali e la depurazione delle acque come obiettivo da raggiungere per la soluzione dell’annoso problema del disinquinamento.

“Stiamo ponendo rimedio ad omissioni di decenni – afferma l’Assessore ai lavori pubblici ed ambiente, Nunzio Senatore – Non appena insediati abbiamo concentrato la nostra attenzione, grazie anche al Sindaco Servalli quale consigliere provinciale ed insieme all’Ausino, alla progettazione e al reperimento di risorse per dotare del sistema fognario intere frazioni collinari. Quest’intervento risolverà il problema della Badia, San Cesareo, a breve partirà un altro cantiere per le frazioni Annunziata e San Pietro. Il percorso è avviato, nei prossimi anni cercheremo di coprire altre zone importanti della nostra città”.