Cava de’ Tirreni, prestito a strozzo, va a processo

Affronterà il processo con l’accusa di aver prestato soldi a tassi usurai. Un 52enne cavese è stato raggiunto dal decreto che dispone il giudizio dopo la conclusione dell’indagine a suo carico, con la denuncia presentata dalla vittima: secondo le ricostruzioni eseguite dalla Procura, con le indagini svolte dai carabinieri del reparto locale, l’imputato prestò una somma iniziale di ventimila euro all’uomo che aveva presentato la richiesta di denaro, per poi avviare un processo di incremento della cifra iniziale.

fonte LA CITTA’