Castellammare, la Regione si occuperà dei rifiuti nelle griglie di Foce Sarno e Regi Lagni

“È una vittoria dell’amministrazione comunale e di tutta la città di Castellammare di Stabia: abbiamo lavorato giorno e notte per impedire un disastro ambientale e nelle settimane e nei mesi a seguire per prevenire altre emergenze”.
Così il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino dopo la notizia riguardante l’assunzione, da parte della Regione Campania, degli oneri per la gestione dello smaltimento dei rifiuti che vengono intercettati nelle griglie di Foce Sarno e dei Regi Lagni.“Abbiamo condotto un’opera di denuncia e sensibilizzazione molto importante – ha continuato Cimmino – per mettere in funzione la griglia ed intercettare i rifiuti. Dopo l’annuncio del Ministro Sergio Costa sul disinquinamento a monte del fiume, un nuovo passo in avanti stavolta dal punto di vista amministrativo e burocratico: avanti così”.