Castellammare, guerra agli automobilisti indisciplinati

Nei giorni scorsi, infatti, è scattata l’operazione voluta dall’assessore alla legalità Gianpaolo Scafarto e messa in atto dal comandante dei caschi bianchi Alfonso Mercurio.

Cinque gli automobilisti multati perché sorpresi alla guida mentre parlavano o scrivevano messaggi al cellulare. Per loro il Natale sarà amaro visto che la sanzione comminatagli è stata di ben 500 euro oltre alla decurtazione dei punti dalla patente.