Castellammare, fine settimana in memoria di Luigi Denza

Weekend di sabato 22 e domenica 23 giugno 2019 da non perdere a Castellammare di Stabia, si terrà il Memorial Correale, quest’anno per la prima volta all’interno dell’Accademia il Gusto di Imparare, ampia struttura situata in via Alcide De Gasperi n°327, a pochi passi dal porto turistico Marina di Stabia, e con spostamenti veramente brevi e veloci, la possibilità di visitare le famose aree archeologiche di Pompei, Castellammare di Stabia ed Ercolano, o godere del favoloso spettacolo del golfo di Napoli dalla sommità del Vesuvio o del Monte Faito, raggiungibile in pochissimi minuti con la suggestiva funicolare. Una cartolina e un annullo per commemorare un illustre stabiese, il compositore della famosissima Funiculì Funiculà, Luigi Denza. Sarà Presente Poste Italiane Filatelia. Sabato 22 giugno sarà presente Poste Italiane con un servizio filatelico temporaneo dalle ore 9 alle 13. Il Circolo filatelico numismatico “Tempo Libero” in collaborazione con il direttore responsabile di “Libero Ricercatore”, il portale informativo della città di Castellammare di Stabia, Maurizio Cuomo, sarà emessa una cartolina a tiratura limitata con annullo speciale in omaggio dell’illustre stabiese Luigi Denza, compositore della famossisima Funiculì Funiculà. Pubblicata da Ricordi nel 1880, fu venduta in un milione di spartiti e divenne subito un classico napoletano.La canzone fu scritta dal giornalista Peppino Turco e fu musicata da Luigi Denza, l’evento che ne ispirò la nascita fu l’inaugurazione della prima funicolare del Vesuvio, e servì ad avvicinare i turisti e gli stessi napoletani alla funicolare. La celebre melodia fu cantata per la prima volta nei saloni dell’Albergo Quisisana di Castellammare di Stabia.Turco e Denza ebbero l’occasione di presentarla alla festa di Piedigrotta dello stesso anno, e la canzone risultò essere la più cantata ed ottenne il risultato sperato.Il successo riscosso contribuì a diffondere la canzone napoletana nel mondo, ed a richiamare flotte di turisti da ogni parte del pianeta.