Castel San Giorgio, incensurato beccato per spaccio

Un uomo incensurato è stato arrestato a Castel San Giorgio dai Carabinieri per spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo aveva destato sospetto perché avvicinato di frequente da diverse persone, rivelatesi poi essere tossicodipendenti.

I militari hanno perciò deciso di intervenire con il fermo del sospettato, effettuando dapprima una perquisizione personale che ha condotto al rinvenimento di diversi grammi di eroina ed in seguito alla perquisizione dell’autovettura e dell’abitazione del soggetto.

I sospetti si sono rivelati fondati ed in totale sono stati rilevati dai Carabinieri circa 50 grammi tra eroina ed hashish, oltre ad un bilancino di precisione e al materiale utile al confezionamento della sostanza stupefacente.