Castel San Giorgio: asta fallimentare per la storica Annalisa

Comparto conserviero in sofferenza, lo piega Anicav, Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali. Quest’anno la campagna del pomodoro da industria chiuderà con un calo del 15% rispetto alla scorsa stagione. Questa flessione riguarda soprattutto il Centro-Sud, dove si è verificata la peggiore campagna degli ultimi dieci anni. In questo complesso contesto va a collocarsi il fallimento della storica azienda campana Annalisa operante nella produzione di pomodori, conserve e inscatolamento legumi, i cui impianti e macchinari saranno oggetto dell’asta fallimentare gestita da Troostwijk, la più grande casa d’aste online europea, dal 10 al 20 dicembre 2018. “Gli impianti messi in vendita comprendono linee di processo moderne e in ottime condizioni di manutenzione, che hanno attirato l’attenzione di operatori del settore da oltre 40 paesi del mondo” commenta Paolo Sbattella, AD di Troostwijk Italia.