L’amministrazione comunale di Castel San Giorgio, guidata dal primo cittadino Paola Lanzara, ha varato il progetto “Estate con noi” al fine di promuovere attività formative e culturali, nonché ludico-ricreative, totalmente gratuite, a favore di sessanta bambini che hanno frequentato, nell’anno scolastico appena concluso, le classi quarte e quinte delle scuole primarie cittadine. I ragazzini coinvolti potranno così ritrovare la dovuta socialità e la giusta serenità – compromesse negli ultimi mesi a causa della sospensione delle attività didattiche – attraverso la condivisione di momenti aggregativi, in un’ottica di integrazione e di sviluppo delle competenze educative, nella massima sicurezza sanitaria.

L’esecutivo cittadino, su input dell’assessorato alle pari opportunità e politiche giovanili, ha voluto quindi mantenere alta l’attenzione nei confronti dei più piccoli.  «Dobbiamo ricominciare a programmare e a ricostruire la nostra quotidianità. – sostiene l’assessore Giustina GalluzzoL’amministrazione Lanzara è vicina ai più fragili e con la collaborazione dell’associazione di promozione culturale “Thule non solo doposcuola” propone una serie di iniziative: dall’arte applicata nella pittura alla ceramica, passando per i laboratori creativi e i giochi educativi; è previsto anche un laboratorio linguistico e non mancheranno piacevoli momenti musicali».

Le attività estive si svolgeranno in orario antimeridiano, dal 6 al 10 e dal 13 al 17 luglio e avranno luogo presso le aree verdi del centro polivalente a Fimiani, nella villetta Jean Claude Izzo a Torello e al centro polifunzionale “Santa Maria di Costantinopoli” ad Aiello.

Le domande, corredate dall’attestazione ISEE, vanno presentata entro le ore 12 del prossimo 26 giugno, tramite pec o consegna a mano all’ufficio protocollo del municipio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA MN24