Candidata a finanziamento Vico Equense per svolta anti-traffico

Migliorare l’area di svincolo tra via Murrano e la Statale 145 “Sorrentina” è uno degli obiettivi strategici dell’Amministrazione Comunale di Vico Equense, per risolvere i problemi connessi alla viabilità, che soprattutto nel periodo estivo provocano frequenti code di traffico veicolare verso Vico Equense e Sorrento. Un problema più volte evidenziato dall’Assessore ai lavori pubblici, Gennaro Cinque, al Compartimento per la viabilità della Campania dell’ANAS, quale autorità competente per la gestione della “Sorrentina”. La società che gestisce la rete stradale, condividendo a pieno le problematiche segnalate dal Comune di Vico Equense, ha redatto un progetto che ipotizza una terza mini-corsia nel tratto finale che porta verso la galleria di Santa Maria di Pozzano e che potrà essere impegnata soltanto dai veicoli diretti alle spiagge. Verrà eventualmente realizzata eliminando il marciapiede situato tra la traversa di via Mirto e la salita della stazione ferroviaria. E posizionando successivamente una scala per i pedoni che colleghi l’uscita della Circumvesuviana e la fermata del trasporto pubblico di via Murrano. L’opzione di ampliare la carreggiata fu portata sul tavolo delle trattative dalla Giunta di Vico Equense, e dopo vari incontri è stato considerato, per le finalità che persegue, candidabile a finanziamento nell’ambito dello stipulando protocollo d’intesa con la Regione Campania per l’attivazione delle azioni finalizzate all’attuazione del Programma di “Interventi di mobilità sostenibile nelle costiere amalfitana e sorrentina.” Il quadro economico dell’intervento trasmesso dalla Società ANAS, prevede una spesa complessiva di circa un milione e mezzo di euro.