Botti illegali nascosti in un negozio di alimentari: scatta il sequestro

464

Un ingente quantitativo di fuochi d’artificio – circa 320 chili – è stato rinvenuto dai carabinieri nel corso di una perquisizione presso un negozio di generi alimentari. E’ accaduto a San Gennaro, presso un esercizio commerciale di via Nuova Saviano, gestito da un 36enne del luogo.

I militari hanno sequestrato 27 batterie di fuochi ed alcune scatole di “finalini” (botti di media dimensione). Secondo una prima stima, i botti sequestrati, una volta immessi sul mercato al dettaglio in vista dell’imminente festività di capodanno, avrebbero fruttato circa 30mila euro.

Tutto il materiale sarà distrutto dagli artificieri dell’Arma