Boscoreale today. Operai senza protezione sul cantiere

Boscoreale Today. I fatti di giovedì 28 marzo

Lavori senza protezione

Proseguono rapidissimi i lavori all’Istituto Comprensivo Cangemi di Boscoreale. La scuola, con la riapertura degli istituti, riaprirà i battenti dopo l’esilio delle classi alla Dati. L’obiettivo è quello di concludere nei tempi previsti i lavori, che dovevano durare un anno al massimo, ma saranno leggermente sforati. Più volte sui social i cittadini hanno segnalato che gli operai non indossavano alcuna protezione. La foto che pubblichiamo dimostra che anche questa mattina si è lavorato non solo senza caschi di protezione e guanti protettivi che utilizzano gli operai edili, ma anche senza i dispositivi di protezione individuale per l’emergenza sanitaria. Una situazione che merita un intervento immediato da parte delle istituzioni per salvaguardare la salute dei lavoratori del cantiere.

E’ già scontro politico

Sulla vicenda evidenziata dal giornalista Luigi Capasso durante la trasmissione Live On Boscoreale di Alina Cescofra si è scatenato lo scontro politico. Durante l’intervento del sindaco Antonio Diplomatico, che non era a conoscenza dell’episodio, ha scritto Fabio Cirillo di Fratelli d’Italia, segnalando la mancanza di controlli dell’assessore e di chi di dovere. “L’assessore non è tenuto al controllo” ha sentenziato subito il primo cittadino. “Probabilmente gli operai erano in pausa pranzo e non erano tenuti a portare la mascherina”. Diplomatico non poteva sapere, ma adesso la vicenda è nota e speriamo che da domani la ditta appaltante dei lavori alla scuola Cangemi faccia rispettare tutte le misure di sicurezza. Intanto, per la trasmissione ‘è stato un vero e proprio boom alla prima puntata, con oltre 9mila spettatori totali che si sono collegati ai link di reportweb.tv.

Giorno speciale

Festa a casa Gennaro Langella. L’ex sindaco si è goduto la laurea della figlia Lisa che con 110 e lode ha ottenuto la magistrale in Scienze dell’Economia. Un traguardo importante per la famiglia Langella che, indipendentemente dalla presenza o meno in consiglio comunale, resta sempre attiva nella vita politica cittadina.