Boscoreale Today. Anziani senza sede

Boscoreale today. I fatti di martedì 23 giugno

Anziani senza sede

Gli anziani di Boscoreale sono senza una sede. Il centro sociale chiuso alla fine di febbraio, data che segna l’inizio dell’emergenza sanitaria, non è ancora stato riaperto. Il locale che lo ospita è di proprietà dell’amministrazione comunale, concesso ad uso gratuito ai cittadini boschesi ormai liberi da impegni lavorativi. I soci versano un minimo contributo annuo per le piccole spese ed hanno un regolamento interno. Siccome tutto è ripartito, i membri abituati a trascorrere delle ore in compagnia  giocando carte o raccontandosi la giornata si ritrovano ora senza uno spazio proprio e vorrebbero tanto riaverlo. Il presidente del circolo ha chiesto informazioni al Comune, ottenendo una risposta paradossale: “Non ci sono soldi per la sanificazione”. C’è malcontento diffuso, i membri del circolo si sentono abbandonati, anche perché  i gestori dei bar che hanno sempre permesso l’uso dei loro bagni ora li guardano con sospetto. Il Covid-19 ha cambiato non solo le abitudini ma anche i rapporti umani. La protezione civile che si è occupata della sanificazione non potrebbe provvedere? O è stata già smantellata?

Mascherina… ti conosco

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha disposto che in Campania la mascherina non è più obbligatoria all’aperto, ma resta un obbligo averla disponibile. Boscoreale, ancora una volta si distingue per il suo rispetto delle regole. Di fatto in tanti la mascherina non la indossano ma l’obbligatorietà di portarla dietro non viene sottovalutata. Anzi, non sono rare le scene di cittadini che fanno la fila in farmacia per acquistarne una da 50 centesimi perché la propria è stata dimenticata a casa.

Al Grims Cafè si tifa Napoli

I tifosi del Napoli hanno assistito alla partita di campionato contro il Verona tornando ad affollare i locali pubblici. Molti sostenitori hanno approfittato dell’ora di cena per recarsi al Grims Cafè. Il lounge bar di via Panoramica tra Boscoreale e Terzigno ha ripreso gli eventi con la musica live e lo sport. Infatti venerdì sera ci sarà la serata tributo a Ligabue.

 

Alina Cescofra