Boscoreale. Sversano arredamento dopo il trasloco, denuncia in procura

La questione rifiuti ingombranti a Boscoreale sta creando disagi alla città ed agli organi competenti.

Il problema non è la quantità di rifiuti che Ambiente Reale, con un lavoro straordinario, sta raccogliendo ogni settimana ma è come avviene lo scarico di questi.

Stamattina il sindaco, Antonio Diplomatico, ed il comandante della polizia municipale, Carmine Bucciero, hanno fatto un sopralluogo in seguito ad una segnalazione. Tra l’isolato 13 e 15 del Piano Napoli di via Settetermini c’è stato, ad opera di diversi camion ed apecar, lo sversamento di mobilio ed elettrodomestici in disuso.

Il dissapore del primo cittadino

Il sindaco Diplomatico è profondamente amareggiato ed arrabbiato per ciò che sta accadendo.

“Sono arrabbiatissimo per questa situazione e con me il dottor Nunzio Ariano. Seguiranno le denunce ed è stata già avvisata l’autorità giudiziaria. Inoltre il comandante ha cominciato ad individuare qualche incivile che sversa a tutte le ore. Il sospetto fondato è che ci sia qualche delinquente che chiama altri soggetti che vengono a sversare per guadagnarsi qualche euro illecitamente. Ieri c’è stato anche qualcuno che ha avvicinato l’autista del camion che stava facendo la raccolta e lo voleva portare a raccogliere gli ingombranti dove diceva lui” .

Il sindaco Diplomatico, alla luce di queste notizie ha messo in chiaro che: “Gli ordini di servizio che gli autisti e gli operatori devono rispettare sono solo ed esclusivamente quelli che vengono dati da Ambiente Reale, in base al piano di lavoro” .

E’necessario rinnovare l’invito alla cittadinanza al rispetto dei giorni e delle ore previsti per la raccolta.

Le continue accuse agli operatori di Ambiente Reale non hanno fondamenta se per primi i cittadini si comportano da incivili.

 

 

 

 

Alina Cescofra