Boscoreale. Rinviata l’apertura delle scuole, il sindaco Diplomatico: “La sicurezza dei bambini la nostra priorità”

In seguito all‘incontro che si è tenuto oggi fra le dirigenti scolastiche ed il sindaco di Boscoreale, Antonio Diplomatico, le parti hanno concordato di rimandare l’apertura delle scuole cittadine.

All’incontro sono sopraggiunti anche il vicesindaco Francesco Faraone ed il dirigente dell’ufficio tecnico Sergio Di Prisco.

La preoccupazione delle dirigenti era quella di non riuscire a sistemare in tempo i locali per accogliere gli alunni, in quanto non c’era stata da parte dell’amministrazione comunale la consegna delle aule sede di seggi elettorali nelle recenti Elezioni regionali.

Sulla situazione fa un punto con Mn24 il sindaco, Antonio Diplomatico.            “Come avevo promesso e per la prima volta a Boscoreale, il Comune, si occuperà non solo della sanificazione dei locali ma anche della pulizia degli stessi, cosa che spetterebbe agli istituti scolastici” .

“Entro domani pomeriggio – precisa Diplomatico – ci sarà la consegna di tutti i locali. L’impegno preso con la città è stato mantenuto” .

“Oggi pomeriggio, la ditta incaricata si è occupata della pulizia e della sanificazione di una parte delle aule. Per noi e parlo a nome dell’amministrazione comunale, l’interesse primario è la salute dei piccoli. Ed è per questo che domani mattina firmerò l’ordinanza che rinvia l’apertura delle scuole al 1 ottobre” .

Di fatto le aule potrebbero essere sistemate per lunedì, ma gli operatori scolastici non lavorano di sabato.

Insomma, con la speranza che non ci siano più ritardi, l’anno scolastico ripartirà il 1 ottobre proprio come avveniva anni fa.

Alina Cescofra