Boscoreale. Il sindaco de Magistris premia la scuola Cangemi

L’Istituto Comprensivo 1° Cangemi di Boscoreale si aggiudica il “Premio Originalità” nel concorso la scuola va a bordo, giunto alla sesta edizione. La partecipazione alla manifestazione è stata delle classi secondarie, che hanno trovato nelle professoresse Raffaella Nives Amato, Annalisa Ranieri, Carolina D’Auria e Luisa Carbone una spinta propulsiva per ottenere un riconoscimento ambito da tantissime scuole della regione e che la Cangemi ha meritatamente ottenuto.

A premiare i ragazzi dell’istituto di Boscoreale, guidato dalla dirigente Carmen Guarracino, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. E’ la quarta volta in quattro partecipazioni in cui la Cangemi torna a casa con un premio dalla manifestazione.

L’iniziativa “La scuola va a bordo” è nata grazie al protocollo d’intesa sottoscritto dal Comune di Napoli, dalla Direzione Marittima della Campania, dall’Associazione Mare vivo, dal Comitato Atlantico, dal Museo del Mare, dal CNR e dal Propeller Club e coordinata dalla tenace dott.ssa Angela Procaccini permette agli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado di avvicinarsi ad una delle più grandi risorse del nostro territorio, il mare e il sistema portuale ad esso collegato. Sensibilizzare gli studenti sulla salvaguardia del mare e sulla sua importanza strategica per la riqualificazione di Napoli e di tutta l’area vesuviana è l’obiettivo principale del progetto formativo. Più di cinquecento studenti di tutte le scuole dell’area napoletana  saranno coinvolti e stimolati così all’educazione alla Cittadinanza attiva e alla promozione dell’amore e del rispetto per il mare. Il progetto ha previsto tre tappe ben definite: un incontro in sede con un esperto, un’uscita sul territorio, e l’evento conclusivo che si è tenuto oggi con la celebrazione della Giornata Europea del Mare ospitata presso la prestigiosa Università Parthenope in Via Acton, con la presenza del suo Magnifico Rettore Alberto Carotenuto, del Sindaco Luigi de Magistris e del Vicesindaco di Napoli, del Presidente dell’Autorità Portuale  e di altre Autorità.