Pagani. Bonifica Torretta, pronta una nuova conferenza dei servizi

La Torretta di via Amalfitana a Pagani, al centro nuovamente della prossima conferenza dei servizi. L’obiettivo è quello di individuare le prossime linee guida sulla messa in sicurezza della zona e la realizzazione di un progetto di bonifica e riqualificazione. Si attendono i risultati richiesti lo scorso 30 gennaio, durante l’ultimo tavolo della conferenza presso l’Arpac, di un ulteriore prelievo di un campione di terreno nel sito contaminato.Dalle ultime analisi effettuate, infatti, la zona (utilizzata come discarica per far fronte all’emergenza rifiuti negli anni 2007) è risultata contaminata da diossina e furano, un liquido tossico infiammabile ritenuto altamente cancerogeno residuo della combustione di materiali legnosi. La presenza di questi materiali certifica dunque la tossicità della zona sottoposta a procedura di infrazione europea e pertanto commissariata dal Consiglio dei Ministri su suggerimento del Dicastero dell’Ambiente.  L’area rappresenta una vera e propria bomba ecologica che pende sulla testa dei paganesi.