Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell’anno

Musi lunghi e lacrima facile? Niente paura, semplicemente oggi è il Blue Monday, il giorno più triste dell’anno. Ma da dove ha origine questa giornata? Lo psicologo inglese, Cliff Arnall, una decina di anni fa ha ideato un’equazione che spiegherebbe il perché di questa tristezza relativa al terzo lunedì di gennaio mettendo insieme condizioni meteo ostiche, giornate corte, la fine delle feste, i sensi di colpa per aver speso troppi soldi o mangiato troppo e la ripresa del lavoro. I motivi, dunque, sono legati soprattutto al periodo e a ragioni psicologiche. Per il giorno più felice dell’anno, invece, bisogna aspettare giugno. L’«Happiest Day» cade infatti fra il 21 e il 24 di giugno.