Benevento-Cosenza 1-0, tris di vittorie giallorosse

All’ultimo respiro il Benevento conquista la terza vittoria consecutiva e si porta al comando della classifica. L’eroe della giornata è Samuel Armenteros che al 93’, su assist di Viola, con una zampata vincente fa esplodere il Vigorito. Il Cosenza esce a testa alta. La squadra di Braglia chiude bene tutti gli spazi al Benevento che non riesce a trovare i varchi giusti per tutta la gara. Le occasioni arrivano con il contagocce da una parte e dall’altra e solo nel finale la squadra di Inzaghi riesce a sbloccarla grazie allo svedese che realizza la sua prima rete della stagione.

BENEVENTO (4-4-2): Manfredini; Maggio, Volta (dal 1′ st Antei), Caldirola, Letizia; Insigne, Hetemaj, Viola, Improta (dal 26′ st Kragl) ; Coda, Sau (dal 36′ st Armenteros). A disposizione: Montipò, Gori, Del Pinto, Tello, Tuia, Basit, Gyamfi, Di Serio, Vokic. Allenatore: Inzaghi.

COSENZA (3-5-2): Perina; Idda, Monaco, Legittimo; Corsi, Kanouté (dal 33′ st Sciaudone), Greco, Bruccini, Baez; Machach (dal 14′ st Pierini), Riviere (dal 19′ st Carretta). A disposizione: Saracco, Lazaar, Capela, Broh, Pierini, Carretta, D’Orazio, Trovato, Bittante. Allenatore: Occhiuzzi.

Reti: al 3′ st Armenteros

Ammonizioni: Riviere, Kanoutè, Idda, Perina, Greco, Coda

Recupero: 2′ nel primo tempo e 6′ nella ripresa