Basket Serie A2, le ambizioni di Scafati secondo Longobardi

«Pensiamo di aver allestito una buona squadra, composta da tante illustri conferme e diversi graditi ritorni, come quello di Crow, Lupusor, il preparatore Megaro e coach Griccioli. Mi aspetto un gruppo di atleti che corra sin dall’inizio e per il più tempo possibile, magari fino a giugno». Nello Longobardi spinge la sua Givova Scafati verso la stagione del riscatto. La squadra ha appena cominciato la preparazione in vista del prossimo campionato di serie A2 e il patron richiama tutti alla responsabilità: «Il girone Ovest quest’anno è livellato verso l’alto ed è forse più competitivo del girone Est. La differenza la faranno, nell’ordine, l’allenatore, la coppia di americani e poi il gruppo di italiani.