Baronissi ha aderito al Manifesto della comunicazione non ostile

Il Comune di Baronissi ha aderito al Manifesto della comunicazione non ostile, promosso dall’associazione no profit Parole O_Stili* e da Anci, per ridefinire lo stile con cui si comunica sui social, troppo spesso luoghi virtuali con offese “reali”. La Giunta ha fatto suo il Manifesto affinché le parole non degenerino mai in ostilità e minacce, per evitare che la rete diventi una zona franca dove tutto è permesso. Adottato il Manifesto, il Comune lo diffonderà adesso nelle scuole e tra le società sportive. Si parlerà ai ragazzi per renderli più coscienti di un utilizzo consapevole e mai offensivo dei social, ribadendo la necessità di un dialogo civile che scelga di non prendere la deriva dell’insulto e dell’aggressività.Un decalogo che sarà consegnato a tutti i giovani della città.