Avellino-Sicula Leonzio 3-1, la vittoria di Capuano su Bucaro

Albadoro e Alfageme, al primo e al quinto di recupero, lanciano l’Avellino per il 3-1 alla Sicula Leonzio. Terzo successo consecutivo dei biancoverdi, che chiudono il 2019 al Partenio-Lombardi con una vittoria importantissima. Nel primo tempo gran gol di Parisi, recuperato da Scardina e serio infortunio a Charpentier (ginocchio ko, il francese fuori in lacrime). Ripresa sottotono dell’Avellino, poi in pieno recupero il colpo di testa di Albadoro (cross di Micovschi) e il coast-to-coast di Alfageme hanno regalato il sorriso a Capuano.

Avellino (3-4-3): Tonti; Njie, Zullo, Laezza; Celjak, De Marco (30′ st Rossetti), Di Paolantonio (28′ st Silvestri), Parisi; Micovschi, Charpentier (33′ pt Albadoro), Karic (1′ st Alfageme). A disp.: Pizzella, Abibi, Morero, Carbonelli, Evangelista, Acampora, Petrucci. All.: Capuano.

Sicula Leonzio (4-3-3): Nordi; De Rossi, Sosa, Petta, Sabatino; Palermo, Esposito (35′ st Bollino), Maimone; Bariti (35′ st Megelaitis), Scardina (16′ st Lescano), Sicurella (16′ st Grillo). A disp.: Governali, Polverino, Tafa, Cozza, Vitale, Ripa, Terranova. All.: Bucaro.

Arbitro: Pashuku di Albano Laziale. Assistenti: Politi di Lecce e Pintaudi di Pesaro.

Marcatori: 14′ pt Parisi, 32′ pt Scardina, 46′ st Albadoro, 50′ st Alfageme.

Note ammoniti 30′ pt Charpentier, 39′ pt Sabatino, 48′ pt Sicurella, 38′ st Maimone per gioco scorretto, 39′ pt Esposito, 24′ st Alfageme, 29′ st Celjak per comportamento non regolamentare, spettatori 3.750 (abbonati 2.952), incasso non comunicato, angoli 3-4, recuperi 3′ pt e 4′ st.