Attenzione all’evaso di Poggioreale, cercato anche nel Salernitano

Si cerca anche nel territorio salernitano, Robert Lisowski, il detenuto 32enne evaso dal carcere napoletano di Poggioreale.Il giovane, di origini polacche, considerato pericoloso, ha utilizzato il metodo più raccontato nei fumetti e nei film per scappare dal carcere: una lunga corda fatta di lenzuola annodate con cui ha scavalcato il muro di cinta della casa circondariale mentre andava nella chiesetta dell’istituto penitenziario, con un centinaio di carcerati tenuti sotto controllo solo da pochi agenti. Erano 100 anni che non accadeva un episodio simile a Poggioreale.