Asl in tour. “La salute — a riva”, l’intervista al commissario Iervolino

Presentazione dell’edizione 2018 di “Asl in tour – La salute a…Riva”, la campagna di comunicazione itinerante voluta dall’Asl per informare i cittadini sui servizi che l’Azienda eroga nelle località balneari, e per illustrare le misure messe in campo nell’ambito della prevenzione. Presente il Commissario Straordinario Mario Iervolino

L’iniziativa si inquadra nell’ambito del progetto messo in campo per potenziare la risposta di soccorso a vantaggio di cittadini e villeggianti che nei mesi estivi popolano le località turistiche della provincia di Salerno, che partirà da Salerno, con questa prima tappa di domani, e terminerà il 31 agosto prossimo. Oltre al consueto incremento disposto dall’Asl Salerno dei servizi e ambulatori attivi nella rete dell’emergenza territoriale (postazioni del Servizio Trasporto Infermi 118, Continuità assistenziale e Guardia medica turistica), il progetto prevede l’istituzione di Punti di Soccorso e Sorveglianza Balneare nelle spiagge più popolate di alcuni comuni costieri afferenti al territorio provinciale. In tali località, nel periodo 6 luglio–31 agosto 2018, saranno attivate delle postazioni con la presenza di personale soccorritore, dotato anche di defibrillatore, per fornire assistenza, primo soccorso, orientamento e chiamata, se necessario, del servizio 118. Tali Punti di Soccorso saranno operativi nella fascia oraria 09:00-18:00. Il progetto è stato realizzato grazie ad un’intesa programmatica con i Sindaci dei comuni costieri interessati, assieme ai quali è stato definito il percorso di programmazione delle azioni integrate. Questi i comuni coinvolti: Salerno, Agropoli, Ascea, Battipaglia, Camerota, Capaccio, Centola, Cetara, Eboli, Ispani, Maiori, Minori, Pisciotta, Pollica, Positano, Praiano, San Giovanni a Piro, Santa Marina, Sapri, Vibonati. Per informare adeguatamente i cittadini, è stata poi prevista un’apposita campagna di comunicazione, che si avvarrà, oltre che degli organi di stampa e dei social media, anche di un camper (truck/bus: “Asl in tour, la salute a…Riva”) che, secondo un calendario predefinito, sarà presente per un’intera giornata, dalle 9:00 alle 18:00, presso ciascuna delle postazioni indicate nell’elenco in seguito riportato, per illustrare le misure messe in campo dall’Azienda e per dare conoscenza della rete dei servizi che l’Asl eroga anche nelle località balneari.