Asilo lager, ecco le due insegnanti salernitane coinvolte

Botte e abusi sui bambini, due salernitane Guerra e Palazzo nell’inchiesta di Solofra. Una ai domiciliari, l’altra sospesa .A finire agli arresti domiciliari insieme a tre colleghi una 46enne docente di Cava de’ Tirreni, V. P. le iniziali del suo nome, mentre è stata interdetta dall’esercitare per sei mesi l’attività professionale una 56enne di Salerno, M. R. G.. I racconti choc dei piccoli: «Mariarosaria, la più cattiva»