Ascea. Tassa di soggiorno per un servizio navetta d’epoca

Ad Ascea le navette per i turisti verranno finanziate con la tassa di soggiorno. L’iniziativa voluta dal Comune è stata realizzata grazie ai proventi dell’imposta: 3.500 euro la somma impegnata. In questo modo sarà garantito  il servizio navetta dal Piazzale della ferrovia al Parco archeologico Elea-Velia durante le domeniche di Archeotreno Campania. Convoglio che ogni quarta domenica del mese, grazie a vetture d’epoca, consente di visitare e raggiungere i siti archeologici. Le prossime tappe sono previste il 24 marzo, il 28 aprile, il 26 maggio, il 23 giugno, il 28 luglio, il 25 agosto, il 22 settembre, il 27 ottobre e il 24 novembre. Il trasporto sarà destinato ai turisti in possesso di guest card: dieci i viaggi che si possono effettuare.

Sonia Angrisani