Arte in Scena, ecco gli appuntamenti

21 settembre, ore 19.30. L’ampio cortile con lo scalone monumentale del Museo della
Valle del Sarno diventeranno il palcoscenico di una pièce teatrale, incentrata su temi attuali, a cura di giovani attori dell’Officina teatrale PRIMOMITO.
La serata si aprirà con una performance di stile contemporaneo sul bullismo e proseguirà con “Uno, due, tre… Arte”, un’opera originale e inedita, creata per l’occasione,
sull’importanza dell’arte come una delle essenze fondamentali della crescita socio-culturale. La serata si concluderà con lo spettacolo “Corpart-Tableaux Vivants”, in cui gli attori con i loro corpi daranno vita a quadri di Raffaello, Tintoretto e Caravaggio. Apertura straordinaria fino alle ore 22.00. Ingresso gratuito

Il teatro si racconta
22 settembre, ore 9.00-13.00
Al Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno saranno esposti per l’occasione reperti con soggetto teatrale databili dal III secolo a.C. al I secolo d.C. Alcuni di essi provengono dall’area sacra di Foce dove, verso la metà del II secolo a.C., venne costruito il teatro. Saranno realizzate visite guidate all’esposizione e alle collezioni a cura del personale del museo. Ingresso gratuito