VIDEO | Appartamento adibito a laboratorio per l’estrazione della cocaina: in manette due “chimici”

Un appartamento adibito a laboratorio per l’estrazione della cocaina. Il blitz della Polizia è scattato nella giornata di ieri a Marano di Napoli ed ha condotto all’arresto di due incensurati, un italiano ed un peruviano. Entrambi sono stati sorpresi all’interno dell’appartamento in cui si procedeva all’estrazione di cocaina da abiti intrisi della stessa sostanza. Durante le operazioni sono stati rinvenuti e sequestrati 30 grammi di cocaina appena estratti, capi di abbigliamento ancora intrisi della sostanza, utensili necessari alla lavorazione e solventi utilizzati per l’estrazione.
Dopo ore di appostamento e considerata l’impossibilità di accedere all’abitazione, gli agenti della Squadra Mobile di Napoli hanno proceduto ad un intervento operativo attraverso il terrazzo della mansarda comunicante. La presenza di solventi e di soluzioni chimiche potenzialmente pericolose, infatti, ha imposto tutte le cautele del caso per garantire il buon esito dell’operazione, l’arresto delle persone presenti nell’abitazione e l’incolumità degli altri condomini.
Quando i poliziotti hanno fatto irruzione nell’appartamento, hanno sorpreso i due intenti a lavorare alcuni lembi di stoffa intrisi di cocaina. Presenti nell’abitazione molti indumenti ancora da lavorare chimicamente per consentire l’estrazione del prodotto finale. La cocaina estratta sarebbe risultata di elevatissimo grado di purezza, pronta ad essere tagliata e immessa sul mercato, garantendo importanti proventi. I due personaggi sorpresi nell’abitazione erano probabilmente i “chimici”, utilizzati da una più ampia organizzazione criminale presente sul territorio partenopeo.

Appartamento adibito a laboratorio per l'estrazione della cocaina: due arresti

Blitz della Polizia a Marano. Gli agenti – nella giornata di ieri – hanno arrestato due incensurati, un italiano ed un peruviano, sorpresi all’interno di un’abitazione in cui era stato allestito un laboratorio per l’estrazione di cocaina da abiti intrisi della stessa sostanza.Durante le operazioni sono stati rinvenuti e sequestrati 30 grammi di sostanza stupefacente, capi di abbigliamento ancora intrisi della sostanza, utensili necessari alla lavorazione e solventi utilizzati per l’estrazione.

Gepostet von MediaNews24 – MN24.it am Sonntag, 13. Mai 2018