Antisemitismo: svastiche in Irpinia, denunciati 20enne e 16enne

Una bravata, con anche un po’ di ignoranza, ma che per due ragazzi di 20 e 16 anni e’ valsa una denuncia per deturpamento e imbrattamento di cose altrui. Sono gli autori delle svastiche, alcune anche in senso contrario, e delle scritte fasciste comparse l’altra notte su muri, vetrine, saracinesche e auto nel centro di Mirabella Eclano. I due sono stati individuati e rintracciati in poche ore dai carabinieri del comando provinciale di Avellino. Determinanti sono state le immagini riprese da alcuni impianti di videosorveglianza comunali e privati. Uno dei due autori era gia’ noto alle forze dell’ordine e non e’ stato difficile individuare anche il complice.