Angri – Tamponi in modalità drive – in, la nota del sindaco Cosimo Ferraioli

RICHIESTA DI SOMMINISTRAZIONE TAMPONI IN MODALITÀ DRIVE-IN ANCHE AD ANGRI
In rafforzamento all’operato dell’Unità Speciale di Continuità Assistenziale (USCA), che abbiamo chiesto e ottenuto per primi in tutto l’agro in piena emergenza, abbiamo fatto un’ulteriore richiesta al Direttore del Distretto Sanitario 61 ASL Salerno
Dr. Pio Vecchione per rafforzare e  migliorare il servizio di  screening sul territorio.
A comunicare tale iniziativa sulla nella pagina ufficiale è il sindaco di Angri Cosimo Ferraioli, non nuovo a queste decisioni nell’era del Covid.  Estato il pioniere delle dirette per il bollettino giornaliero delle comunicazioni ai cittadini, il principio della turnazione alfabetica per la spesa e l’acquisto dei farmaci per l’accesso alle rivendite di tabacchi, ultima trovata, una campagna elettorale e dei comizi che lo ha visto vincitore.
In serata una nuova misura, questa, per tutelare la salute pubblica dei cittadini del comune di Angri, Ferraioli ha chiesto, la disponibilità, da parte dei componenti della USCA che opera a Corso Italia, di poter effettuare i  tamponi orofaringei e nasofaringei nel Parcheggio retrostante la Casa Comunale di Piazza Crocifisso, in modalità  drive-in.
Attraverso questo sistema ci si potrà sottoporre al tampone senza scendere dall’auto, rispettando ancora di più il distanziamento e previa prenotazione.
Inoltre, abbiamo chiesto di poter disporre di una tendostruttura mobile per il personale medico da poter richiedere alla Protezione Civile Regionale.
Voglio ringraziare il Dr. Pio Vecchione e il coordinatore Dr. Paolo Smaldone, per la disponibilità e l’attenzione posta verso l’argomento in seguito al nostro confronto, ha concluso Cosimo Ferraioli.