Angri – Ottanta alberi esaminati. Abbattuti quelli pericolosi

Gli abbattimenti erano già cominciati negli scorsi anni, sotto l’attento controllo del responsabile ambiente del Comune di Angri e dell’azienda AES.

Complessivamente erano risultati 23 gli alberi da abbattere su oltre 500 passati al setaccio, come è emerso dallo screening, effettuato a marzo scorso dallo studio Verde Torino, attivo su tutto il territorio nazionale con esperti forestali e ambientali, alberi giunti alla fine del ciclo di vita.

Secondo uno studio ed una decisione sofferta c’è un alto rischio di cedimento, dopo aver attentamente esaminati oltre ottanta alberature distribuiti su tutto il territorio comunale.

Dopo l’abbattimento in viale Europa, questa mattina sono iniziate le operazioni in villa Comunale, nella zona adiacente il circolo degli anziani una zona dove sono presenti alberi ritenuti pericolanti, al punto da mettere a rischio l’incolumità dei cittadini.

Gli alberi abbattuti saranno piantati nella prossima primavera e prenderanno il posto di quelli tagliati.