Angri – “Legatoria Pompeana”, accordo raggiunto, salvi i posti di lavoro.

Tutto finito nel modo migliore, la vicenda che in questi giorni ha tenuto con il fiato sospeso
l’azienda Legatoria Pompeana ed i suoi lavoratori.

All’origine della decisione una controversia tra i soci finita sui tavoli del tribunale di Nocera Inferiore.

Questioni familiari che stavano avendo ripercussioni negative sul futuro dei trenta operai che chiedevano di non perdere il loro posto ed essere tutelati.

L’azienda nata nel 1990 grazie alla tenacia dell’ imprenditore nonchè giovanissimo Armando Carotenuto, in una piccola area della cittadina doriana, aveva iniziato la sua attività.

L’antica arte artigiana in cui venivano rilegati i libri, sia il procedimento con cui viene materialmente assemblato un libro unendo un certo numero di fogli separati (di carta o altro materiale) fino alla copertina e rilegatura,  dove Armando da piccolo aveva mosso i primi passi.

Crescendo di anno in anno fino ad arrivare a trasferirsi ai piedi della pedemontana di via Monte Taccaro una vasta area per costruire una struttura più grande per la legatoria fino ad impiegare circa trenta operai.

Venerdì sera si è raggiunto l’accordo tra il socio di maggioranza (Carotenuto), che ha rilevato l’intera azienda, mettendo la parola fine anche sulla questione dei lavoratori.

L’accordo è stato siglato grazie all’impegno dei legali delle parti in questioni, tra i vertici aziendali dei lavoratori ed anche l’interessamento del sindaco Ferraioli.

Una realtà e fiore all’occhiello della città che vanta collaborazioni importanti con Lazio,
Basilicata, Calabria e molte regioni del centro-sud.

“E’ stata una dura battaglia, ma alla fine ha prevalso il buon senso di tutti per salvare l’azienda e tutelare i lavoratori”, le dichiarazioni del titolare Armando Carotenuto, “da lunedi (continua Carotenuto), riprenderemo a lavorare, ripartiremo con nuove prospettive e con l’obiettivo di ampliare con altre assunzioni”.

VIDEO MN24 – QUI, il nostro servizio di Sabato 13 / luglio / 2019

VIDEO MN24 – Angri – Legatoria Pompeana – Vicenda risolta a lieto fine. Da lunedì si ritorna a lavoro

Angri – Stipulato finalmente l’accordo tra le due parti in combutta per l’azienda Legatoria Pompeana a rischio chiusura.Un sospiro di sollievo per i quasi trenta operai in stato di agitazione nei giorni scorsi. Immagini video ed interviste in esclusiva per MN24

Gepostet von MediaNews24 – MN24.it am Samstag, 13. Juli 2019

 

Qui il nostro servizio sulla vicenda dell’azienda Legatoria Pompeana iniziata Giovedì 11 / luglio

VIDEO MN24 / Angri – Azienda rischia la chiusura, 30 operai lottano per il posto di lavoro

https://www.facebook.com/medianews24.it/videos/2345199652261878/