Angri – La piazza spinge per il ritorno di mister di Nola alla guida dell’ US Angri

La scacchiera ora ha bisogno di colonne, pedine importanti che possono permettere di partecipare al prossimo campionato di Eccellenza come assoluto protagonista.

Dopo il quadro societario, ora le energie dei neo dirigenti dovranno orientarsi sull’allestimento della rosa e del suo trascinatore. La prima mossa riguarderà “forse” al probabile ritorno alla guida del cavallino di Mario Di Nola, che alla tifoseria ha lasciato ricordi importanti nelle sue passate esperienze prima in serie D e poi nel torneo di Eccellenza.

in queste ore rincorrono voci fattibili del suo ritorno, Di Nola potrebbe rappresentare il profilo ideale per affrontare un campionato da protagonisti alla luce delle esperienze maturate nel corso degli anni in piazze calorose ed esigenti come quella angrese.

La storia però insegna che molte volte la seconda parentesi è un successo, la tentazione di tornare è irresistibile, l’approdo in panchina sarebbe un indizio importante sulle ambizioni della società doriana.

Ci sono già i primi contatti con elementi di spessore: il difensore Luigi Manzo e l’attaccante Davide Evacuo potrebbero essere le prime importanti “pedine” per una bella rinascita.