Angri – Gori, domani rubinetti a secco in alcune zone, ecco quali:

La Gori per eseguire i lavori ha programmato una serie di interventi tecnici in diversi Comuni dell’Agro-Nocerino-Sarnese, sospenderà la fornitura del servizio idrico:

Dalle 09:00 alle 13:00 di lunedì 8 luglio 2019, nelle seguenti zone del comune di Angri:Via Cuparella, Via Alveo Sant’Alfonso, Via Cimitero Vecchio, Via Cupa Mastro Gennaro, Via Ponte Aiello, Viale degli Aranci, Via Casalanario, Via Benedetto Croce, e Relative Traverse.

Pertanto, da lunedì 8 luglio e sino ai primi di agosto sono programmate interruzioni della fornitura idrica che interesseranno al massimo per 5 ore le utenze di ciascuna zona coinvolta (salvo ulteriori operazioni alla rete).

Ne avevamo già evidenziato e parlato il 3 luglio 2019 qui >> https://www.mn24.it/angri-pagani-e-bracigliano-lunedi-8-luglio-sospensione-dellerogazione-idrica/ <<

Gli interventi si inquadrano in una nuova e più ampia strategia gestionale e in un programma di interventi finalizzato alla tutela della risorsa idrica, attraverso la suddivisione della rete in distretti di dimensioni contenute e l’ottimale regolazione delle pressioni, che consentiranno di risparmiare oltre 10 miliardi di litri di acqua all’anno, attualmente dispersi in rete.

Siamo sicuri che solo le zone elencate saranno interessate alla chiusura della rete idrica, e non su tutto il territorio? È palese la domanda che in queste ore interessano maggiormente i cittadini di Angri, tra cui Carlo Annarumma, “I problemi arrivano come ogni anno in questo periodo, sembra come la situazione della Salerno – Reggio Calabria, l’ anomalia che si registra da anni, che sia la volta buona per risolvere il problema, per non parlare poi dei litri di acqua che vengono consumati per riempire taniche, bottoglie o vasche che poi non vengono utilizzate, facendo lievitare solo il costo in bolletta”.

L’azienda Gori dal canto suo evidenzia che, in alcune zone del territorio, attualmente è disponibile una pressione più elevata di quanto necessario alla fruizione del servizio idrico, e ciò ha comportato l’utilizzo da parte degli utenti di riduttori di pressione. In questi casi, a seguito degli interventi in programma, se si determinassero cali di pressione, sarà necessario ritarare (a cura dell’utente) i riduttori di pressione e verificare l’impianto idraulico interno alle abitazioni prima di segnalare a GORI l’anomalia.

Gli utenti che si sono registrati all’Area Clienti MyGori saranno avvisati attraverso i cellulari o mail.

Per maggiori dettagli sulle sospensioni idriche programmate, potete collegarvi al sito www.goriacqua.com, “Avvisi all’Utenza”, o contattare il Numero Verde 800 21 82 70.