Angri – Francesco Forino in semifinale ai mondiali di Basket Over 40

L’Italia Basket Over 40 ieri ha sconfitto ai Mondiali Maxibasket nella gara dei quarti di finale la Russia per 89-75 e questa sera semifinale contro la Grecia (77-57 alla Spagna A) alle 19.30 ora finlandese (alle 18.30 ora italiana) in diretta fb sulla pagina della squadra.

La vittoria è anche un po’ della cittadina doriana : Classe 1978, 200 cm d’altezza , docente di educazione fisica a Roma, Francesco Forino, angrese doc,  sta partecipando a questa splendida avventura internazionale.

Il cestista non ha bisogno di presentazioni; ha vestito le casacche di grandi team in tutta la Campania, riuscendo anche a vincere 8 campionati di serie C girando tutto il centro Sud, comprese le isole; tante le partite anche contro giocatori di serie A.

Ha iniziato all’età di 10 anni con Mario Postiglione ed Antonio Galizia presso la polisportiva Alfonso Negro; poi Scafati , in serie B, Gragnano, Melfi (PZ), Marigliano, Sarno.

Tante le proposte in alta Italia ed in Puglia, ma per motivi personali e di studio ha preferito restare nella sua Regione.

Negli ultimi 3 anni ha giocato nell’ Angri Pallacanestro, del presidente Alfonso Campitiello; tanti i tentennamenti per un incidente alla spalla che ha reso i primi mesi non poco difficili, ma la ripresa è stata decisamente ottimale…ora siamo in attesa della convocazione per la prossima stagione!

Di seguito le sue performances a questo avvincente mondiale: contro la Russia, Forino, ha giocato 12:35 minuti realizzando 6 punti con una tripla e commettendo 3 falli; nella terza partita del girone, contro la Spagna B, ha giocato 28:40 minuti realizzando 16 punti con una tripla e commettendo 3 falli; nella seconda partita. contro il Perù, ha giocato 6:57 minuti, realizzando 4 punti con una tripla e o falli; nella gara d’esordio , contro la Grecia, ha giocato 10:22 minuti con 8 punti e 4 falli.

“Tanti appassionati vogliono saperne di più su questi master “supermen” che invece di appendere le scarpe da basket al chiodo, loro no, loro se le allacciano, magari piegandosi a fatica, i meno giovani, e poi scendono in campo e si buttano su ogni pallone proprio come un tempo; gli Over 40: sono i più giovani degli azzurri, tutti ovviamente ancora in attività.”

Non ci resta che dire : forza azzurri e forza Francesco Forino!

Fonte Uff. Stampa Italia Maxibasket