Angri – Due casi di COVID-19, lo conferma il sindaco Ferraioli, salgono a otto

Questa sera la diretta del sindaco  ha emanato il bollettino ufficiale dell’ Unità di Crisi della Protezione Civile, che fa registrare in città due nuovi casi di COVID-19.

I due positivi non fanno parte della stessa famiglia, salgono cosi ad otto i positivi nella città doriana mentre sono sette i focolai.

Non mancano poi, gli appelli a non uscire, a donare alle persone meno ambienti, ed ultimo avviso, da domani saranno distribuiti i buoni per le 150 famiglie meno ambienti, i beneficiari saranno contattati nella giornata di domani per telefono, e potranno recarsi ai servizi sociali in via C.Colombo.

Inoltre il sindaco “Chiedo l’intervento dell’Esercito, in strada  ci sono ancora molte persone, questi sono comportamenti che vanno contro una comunità, contro le leggi, si tratta di un atteggiamento incomprensibile, non bisogna abbassare la guardia, dichiara il sindaco Ferraioli

Infine l’ordinanza della proroga sarà emanata dal Governo centrale fino al 13 aprile, ma il Governatore della Regione ha fatto sapere che applicherà la prorogo fino al 14 aprile.

“Non abbassiamo la guardia, non uscite di casa”, conclude il primo cittadino.