Angri, domenica la Turris giocherà a porte chiuse

Porte chiuse allo stadio Novi per Turris-Anagni. Decisione arrivata dalla Prefettura di Salerno per criticità della gestione dell’ordine pubblico, su segnalazione della Questura. Criticità dovute al fatto che il Novi «ha una capienza di soli 150 posti destinati al settore ospiti; è ubicato in centro urbano, in prossimità di numerose abitazioni; ha un accesso garantito esclusivamente da un’unica strada larga circa 2,5 mt, che non consente un sicuro afflusso/deflusso, né la separazione delle tifoserie; è privo di idonee aree di filtraggio; è dotato di un’unica area di parcheggio; è attiguo al campo sportivo un insediamento di prefabbricati, oggetto di lavori di bonifica, dove sono presenti pietre, calcinacci che potrebbero essere utilizzati come strumento di offesa in caso di scontri.