Angri – Chiusura casello Angri Nord, la nota del sindaco Ferraioli

Nella diretta delle 17.30 di oggi, il sindaco Cosimo Ferraioli è intervenuto sulla questione della chiusura del casello autostradale di via Dei Goti ad Angri.

Ecco la nota “Credo sia giusto fare un minimo di chiarezza sulla questione del casello Angri Nord. Forse non tutti sanno che la chiusura del casello storico di Angri, quello in via Dei Goti, è la conseguenza della realizzazione del casello Angri Sud.

L’amministrazione Mauri nel 2012 chiese al Ministero e alla concessionaria Sam di poter mantenere aperto il vecchio casello di via Dei Goti ed ottenne che il vecchio casello si sarebbe potuto tenere aperto fino al completamento dei lavori dell’Anas, che interessano la SS. 268.
Quindi Sam chiude il vecchio casello in conformità a quanto chiesto dall’ex amministrazione comunale e concesso dal Ministero. Cioè quello che sta per succedere è frutto di un preciso accordo tra le parti.
Ma veniamo ad oggi, ci sono molti motivi per considerare la richiesta fatta e l’accordo raggiunto fallimentare: semplicemente perché il casello di via Dei Goti ha caratteristiche di traffico differenti da quelle di Angri Sud e del prossimo casello di interconnessione delle due arterie stradali 268 e A3.
Come ha precisato Sam nella nota, in risposta alla mia diffida a rimuovere la stazione di esazione, la stessa rimozione servirà ad attrezzare la nuova stazione autostradale di interconnessione 268/A3; questo vuol dire che saranno chiusi in entrata il casello Angri Nord e in entrata e in uscita il nuovo casello di via Paludicella. Quindi si potrà prendere l’A3 solo ad Angri Sud.
Non credo si possa consentire uno scempio simile. Adesso, fuor di polemica, visto che ogniqualvolta sul nostro territorio si sono realizzate grandi opere pubbliche non c’è mai stata una seria compensazione sul territorio, sia in termini di servizi che di ulteriori opere, credo sia giunta l’ora di garantire senza se e senza ma, unicamente l’interesse della comunità e questo consiste nel non chiudere il casello di Angri, in via Dei Goti.
Grazie al lavoro svolto dal governatore della Regione è stato possibile concludere i lavori di interconnessione della SS. 268 con l’A3, ma questo non può comportare la chiusura dello svincolo di via Dei Goti. Sam, che è concessionaria del ministero delle Infrastrutture, ha risposto alla mia diffida a non rimuovere il casello, con una nota che richiama gli accordi sottoscritti, confermando la chiusura della stazione di Angri Nord. Naturalmente ripropongo nuova diffida, chiedendo al Ministero di rivedere le posizioni e nel frattempo presidierò il casello di via Dei Goti insieme alla giunta e ai consiglieri”.