All’Unisa il rilancio delle linee marittime veloci in Campania

Il rilancio delle linee marittime veloci in Campania. Questo il tema dell’incontro odierno in Ateneo, dedicato alla presentazione dello studio di prefattibilità sui collegamenti marittimi veloci nei golfi di Salerno e Napoli. Lo studio, realizzato dall’Unisa in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, prefigura due scenari: il primo spinge verso l’utilizzo di due mezzi per ogni tratta, così da rendere più veloci i collegamenti; il secondo prevede, invece, un unico mezzo veloce su 4 linee ipotizzate. Si tratta sicuramente di uno studio importante che punta sul rilancio del trasporto marittimo campano, un settore che può creare valore aggiunto per il territorio, in grado di decongestionare la rete stradale e di supportare al flusso turistico nonché favorire la crescita occupazionale.