Al Palasele di Eboli la World League di pallavolo femminile

Grande successo al Palasele di Eboli per la World League di pallavolo femminile. Tre giorni di sport, entusiasmo e passione che hanno visto la vittoria della nazionale Italiana sul Brasile, alla presenza di oltre 5500 spettatori. L’organizzazione ed il coordinamento tra gli uffici comunali e la struttura organizzativa del comitato regionale della Fipav è stato il connubio perfetto che ha reso possibile la realizzazione del grande evento di sport.

Tanti i ringraziamenti del sindaci Cariello: “Un sentito ringraziamento al Presidente regionale del Comitato, Ernesto Boccia, per aver voluto fortemente che l’evento si realizzasse ad Eboli, affiancato dal sempre presente Massimo Pessolano, Presidente provinciale del Comitato.Un grazie a Bruno Cattaneo, presidente Nazione della Federazione Italiana Pallavolo, all’intera macchina comunale, senza il cui insostituibile operato non sarebbe stato possibile portare ai massimi livelli la competizione; in particolare devo ringraziare il dirigente Lucia Rossi, l’instancabile e risolutivo Achille Pirozzi, il mio ufficio staff per il lavoro di promozione turistica e culturale, coordinato da Vito Leso, all’Assessore Ennio Ginetti per gli interventi di repentina manutenzione, all’Assessore Angela Lamonica, per aver seguito fin dalle fasi iniziali il delicato iter amministrativo che ha portato all’attivazione della manifestazione, al neo Delegato allo Sport, Consigliere Giancarlo Presutto, per aver fatto da filtro nei rapporti istituzionali, alle associazioni sportive ebolitane per la nutrita partecipazione ed in particolare all’amico Cristiano Chiappa per essere stato il tramite con la Federazione e per aver garantito la massima attenzione circa il coinvolgimento delle associazioni. Un sincero ringraziamento al Nucleo Protezione Civile della Città di Eboli, alla Croce Rossa ed alla Croce Gialla per il prezioso supporto”.