Agropoli, domenica lucana da grande disfatta

Dopo la disastrosa prestazione contro la Fidelis Andria, l’Agropoli è riuscita a fare anche peggio perdendo 5-0 sul campo del Francavilla, squadra che, pur essendo ultima in classifica, aveva dato segni di ripresa non riuscendo però a raccogliere quanto seminato. Francavilla-Agropoli ha ben poco da raccontare: all’8′ è Nolè a segnare la prima rete rossoblu, dopodiché l’arbitro espelle il portiere dell’Agropoli, Sanchez, calcando forse un po’ troppo la mano. L’assedio dei padroni di casa viene premiato al 39′ quando Grandis mette la palla alle spalle di Colella. La reazione dell’Agropoli è blanda e nella ripresa il Francavilla sigla altre tre reti con Mancino, Fiordelmundo e Fanelli. A dieci minuti dalla fine l’Agropoli resta in nove uomini per l’espulsione di Acunzo. Intanto, dopo le dimissioni di Ferazzoli e l’interregno di Fiorillo, l’Agropoli ha già scelto, nel caos totale, il nuovo allenatore. Si tratta di Gianluca Procopio.