Agropoli, Cerruti convince Taccone e forse anche Squillante

Cerruti sembra che ce l’abbia fatta.Dopo tante situazioni portate avanti insieme ora sono al vertice dell’Agropoli.Il pranzo al Lido Venere con Taccone, il patron del vecchio Avellino, è più di un indizio, Ripescaggio in D ad un passo, programmi ambiziosi e Squillante in panchina, salvo concretizzarsi nell’ultimo caso l’eventuale in chance sulla panca di C della Vibonese. Alla dirigenza generale del club, tutto lascia presupporre la permanenza del nocerino Matteo Canale.