Agro Nocerino Sarnese – Lavori su SP 298 a Pagani e SP 6 a Nocera Inferiore

4

Continua l’impegno della Provincia di Salerno su altri interventi di miglioramento della sicurezza stradale. Vengono consegnati i lavori sulla SP 298 nel tratto denominato Via Fontana nel comune di Pagani, dove l’Amministrazione Provinciale ha voluto fortemente mettere in sicurezza e riqualificare i tratti più dissestati. E continuano i lavori sulla SP 6 nel comune di Nocera Inferiore fra Sarno e Nocera, per poi proseguire anche nel tratto che riguarda San Valentino Torio.

“Per quanto riguarda la SP 298 – dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese – dopo anni di incuria finalmente stiamo procedendo alla riparazione o alla sostituzione di barriere stradali danneggiate, divelte e fuori uso, dunque molto pericolose soprattutto in tratti curvilinei della strada che non erano più protetti. Provvederemo poi alla realizzazione del nuovo manto stradale ed alla segnaletica nei tratti più ammalorati. Si tratta insomma di un primo intervento di messa in sicurezza che culminerà anche nella sistemazione dell’incrocio sul ponte di Migliaro.

I lavori sono finanziati dalla Regione Campania, grazie al Presidente De Luca, poi sono progettati realizzati e diretti dalla Provincia di Salerno che li ha programmati in sinergia con il Comune di Pagani, grazie all’attenzione del Sindaco Raffaele De Prisco.

Invece per quanto riguarda la SP 6 nel comune di Nocera Inferiore, continuano i lavori di messa in sicurezza nel tratto Sarno-Nocera, per poi proseguire verso San Valentino. Dopo la realizzazione del nuovo manto stradale e la messa a quota dei vari pozzetti delle reti di sottoservizi, si procede alla realizzazione della segnaletica orizzontale per poi rinnovare anche quella verticale. Saranno disposti anche dei segnalatori luminosi per la riduzione della velocità.

L’impegno della Provincia di Salerno – conclude Strianese – prosegue per la messa in sicurezza delle strade dell’Agro Nocerino Sarnese. In particolare parliamo di circa 4 Km di strada interamente riqualificata con un finanziamento regionale e con un progetto che io personalmente ho voluto seguire.”