Accade Oggi – Gli ‘Happy Days’ di Henry Winkler arrivano a 75

Ci sono stati ‘giorni’ davvero ‘felici’ per alcuni giovani quando l’amicizia, l’amore, le feste, il cinema, la cultura, la musica, erano lo stile di vita di quella generazione che ha vissuto ‘il sogno americano’ degli anni ’50 e ‘60. Erano i ‘giorni’ di Henry Winkler.

Il sito italiando dedicato a HAPPY DAYSL’attore, noto soprattutto per aver impersonato il ruolo di Arthur “Fonzie” Fonzarelli nella popolare sitcom Happy Days dal 1974 al 1984, compie 75 anni il 30 ottobre.

Una brillante carriera riempita da diversi ruoli come regista, produttore cinematografico, comico, produttore televisivo e scrittore statunitense eppure per il suo pubblico, Henry, non ha mai smesso di essere ‘Fonzie’. Laureato all’Emerson College nel 1967, ottenne un Master nelle Belle Arti alla Yale School of Drama nel 1970, e nel 1978 la laurea in Lettere, honoris causa.

Durante le riprese di Happy Days ha partecipato da attore in films con colleghi del calibro di Billy Crystal e Burt Reynolds dedicandosi già alla produzione di serie come McGyver.

Happy Days, i protagonisti del film ieri e oggi | GAY.tvPer non farsi mancare nemmeno l’esperienza politica, nel 2008, in occasione delle elezioni
presidenziali statunitensi, ha partecipato al cortometraggio realizzato dall’amico Ron
Howard a sostegno del candidato democratico Barack Obama.

Un momento particolarmente sentito della lunga carriera artistica di Henry Winkler è stato quando si è dedicato alla scrittura. A partire dal 2003, l’attore ha iniziato a scrivere una
fortunata serie di libri per ragazzi il cui protagonista è un bambino di nove anni dislessico, come era stato lui stesso da fanciullo.

Sposato dal 1978 con la compagna di una vita Stacey, Henry – Fonzie è il simbolo di quella vita ‘sana’, spensierata e felice che dagli anni ’60 si è catapultata nei mitici anni’80 e che in questo pandemico 2020 sembra soltanto un sogno lontano destinato a rivivere soltanto sullo schermo.

D’altronde come diceva Fonzie “Lei è un mortale, io sono un Fonzarelli, Heeeeey!”.
Cento di questi happy days a te, mitico Fonzie!

Giuseppina Rita De Stefano

Happy Days | Sigla di testa “RIASCOLTALA”