A Nocera Superiore. Edo e Gigi presentano la raccolta di racconti “Femmene”

«La donna uscì dalla costola dell’uomo, non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore ma, dal lato, per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata». L’omaggio alla donna scritto da William Shakespeare è anche l’incipit dei quattro racconti dedicati all’universo femminile contenuti nel libro di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli) intitolato “Femmene”, con prefazione di Pippo Baudo. La raccolta sarà presentata venerdì 9 marzo alle 18 al centro polifunzionale di via Russo e sarà accompagnata dalle classiche melodie napoletano interpretate da Alessandra Murolo.

c.s.