61 scioperanti, bastano a mandare in tilt la Circum

Sono bastati appena 61 lavoratori su un totale di 2.365 in forza all’Ente Autonomo Volturno per bloccare questa mattina quasi totalmente le linee della Circumvesuviana, lasciando appiedati migliaia di viaggiatori in molti casi in balia di informazioni ridotte all’osso. A sostenerlo, attraverso una nota, è il presidente Eav Umberto De Gregorio, che così ha commentato lo sciopero indetto oggi dal sindacato Orsa dalle 9:05 alle 13:05.
A farne le spese in particolare i turisti, ai quali è stato riservato qualche cartello (come quelli in inglese e in italiano apparsi in mattinata ad esempio a piazza Garibaldi e le indicazioni solo in italiano sugli schermi segna-orari nelle stazioni di provincia).
In molti casi cittadini stranieri diretti a Pompei e Sorrento dalla stazioni intermedie hanno atteso invano per decine e decine di minuti senza ricevere alcuna informazione.