27 febbraio 1998: “Multinational Specialized Unit”.

L’Arma fu coinvolta in prima istanza dagli Alti Comandi della Nato nella progettazione della nuova Forza, di cui era in realtà l’ispiratrice. L’unità viene concepita per svolgere, in teatri operativi caratterizzati dalla presenza di etnie diverse e spesso armate, compiti complessi e articolati, taluni tipici delle forze militari e altri caratteristici delle polizie civili: attività che solo Forze di Polizia a ordinamento militare sono professionalmente preparate ad affrontare.