26 anni fa moriva Massimo Troisi, il ricordo di De Magistris

Ricorre oggi l’anniversario della morte del grande Massimo Troisi. L’attore e regista si spense all’età di 41 anni, il 4 giugno 1994, quando esattamente 12 ore dalla conclusione delle riprese de Il Postino. 

In un periodo storico difficile, all’indomani dell’avvio della Fase 3 dall’inizio dell’emergenza Covid-19, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris lo ricorda così:

Ricordo quando andai al cinema Acacia, con i miei compagni, a vedere “Ricomincio da tre”, avevo 13 anni. Quante risate, un film bellissimo. Massimo era contro ogni forma di discriminazione e pregiudizio, ci restituì l’orgoglio di essere nati in questa terra. Negli anni ne ho apprezzato visione, sensibilità, profondità, cultura, intelligenza. Non solo un comico immenso, ma un grandissimo uomo. Nel mio ufficio ho una foto bellissima, donatami da sua sorella Rosaria, con Pino Daniele e Gianni Minà, e spesso la guardo con malinconia.
Massimo, ci manchi moltissimo, ancor di più in questi momenti bui, perché con la tua arte e la tua disarmante genuinità ci hai sempre ricordato che essere napoletani è meraviglioso.

@RIPRODUZIONE RISERVATA MN24