Nocerina, mercato e non solo…

Chi arriva in avanti è uno degli interrogativi pressanti per la Nocerina versione mercato. Al momento restano vincolati, degli attaccanti della scorsa stagione, solamente i baby Giorgio, Amendola e Capaccio. Oggi hanno invece ottenuto lo svincolo Simonetti, il 2000 Cicalese e il quasi mai visto all’opera Riccio, assieme a loro due è stato svincolato anche il regista di scorta De Feo. Si diceva degli attaccanti, nelle scorse settimane c’erano stati sondaggi vani per Manfrellotti- viaggia verso il girone laziale – e Yeboah- vicinissimo alla firma col Chieri. I nomi più gettonati delle ultime ore sono due, pur dovendo fronteggiare una certa concorrenza. La prima punta d’esperienza Gennaro Esposito, tanti gol l’anno scorso a Nola, e l’attaccante d’appoggio siciliano Piero Tripoli, due campionati fa alla Cavese. Ma ci sono anche altri nomi e profili in ballo. Nel cast dei portieri, invece, potrebbe arrivare un altro 2000, l’interessante Fusco, proprietà Picerno da prestito. Capitolo Cardone, con la Paganese riammessa in C l’ottimo 99 Cardone potrebbe mettere in curriculum un’altra annata di D a Nocera, ovviamente con formula diversa, non è possibile il secondo prestito alla stessa società.Restando in tema di acquisti di altro genere, servirà anche un magazziniere nuovo, e non c’è da scherzare, trattasi di figura importante in ogni spogliatoio che si rispetti. Giovanni Oliva resta a Potenza e in Lucania, sponda però Picerno, lo raggiunge il suo ultimo vice a Nocera, l’angrese Lino Garofalo. Quello dello scorso Picariello non è stato ricontattato, resta libero, forse, Peppe Calabrese.