Nei giorni scorsi, Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha annunciato che domani, 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, il centrodestra avrebbe dato voce a milioni di italiani dimenticati e traditi dal governo Conte.

«Lo faremo in 100 piazze, con iniziative simboliche, in sicurezza e rispettando le normative. – assicura Giorgia Meloni –
I primi di luglio invece tenetevi pronti per una grande manifestazione nazionale!».

Così, anche il Coordinamento Provinciale di Salerno di Fratelli d’Italia, come sempre, si fa trovare pronto per scendere in piazza e, stavolta, per manifestare il proprio dissenso contro le politiche adottate dal governo giallorosso.

Infatti, Giuseppe Fabbricatore, commissario provinciale e consigliere comunale a Nocera Superiore, ufficializza la location della manifestazione simbolica salernitana: l’appuntamento è per domani 2 giugno in Piazza del Popolo, presso il porto di Policastro nel Comune di Santa Marina, alle ore 11. Alle 11.30 seguirà un simbolico flash mob con i partecipanti che intoneranno l’inno di Mameli reggendo un Tricolore di grandi dimensioni.

«La presidenza provinciale del Fratelli d’Italia ha scelto la frazione costiera del comune di Santa Marina per dar voce anche ai tanti salernitani che, insieme a milioni di italiani, sono stati dimenticati e traditi dal governo – precisa Fabbricatore – Non sarà, tuttavia, una mobilitazione di massa ma una manifestazione simbolica nel rispetto alle norme di comportamento imposte per fronteggiare la pandemia».

Alla manifestazione interverranno, oltre agli amministratori e ai dirigenti provinciali, anche il Questore della Camera dei Deputati, l’on. Edmondo Cirielli, il senatore Antonio Iannone e il consigliere regionale Alberico Gambino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA MN24