11 gennaio, i fatti e i personaggi

1055 – Teodora viene incoronata imperatrice di Bisanzio
1158 – Vladislao II diventa re di Boemia
1571 – La nobiltà austriaca ottiene la libertà di religione
1693 – Terremoto del Val di Noto: La Sicilia orientale (soprattutto il Val di Noto) viene colpita da un terremoto che farà circa 60.000 vittime
1787 – William Herschel scopre Titania e Oberon, due satelliti naturali di Urano
1805 – Viene creato il Territorio del Michigan
1822 – Viene fondata la Cassa di Risparmio di Venezia, prima cassa di risparmio in Italia
1861 – L’Alabama e la Georgia secedono dagli Stati Uniti d’America
1863 – Guerra di secessione americana: battaglia di Arkansas Post – Il generale John Alexander McClernand e l’Ammiraglio David Porter strappano all’Unione il fiume Arkansas
1867 – Benito Juárez ridiventa presidente del Messico
1879 – Inizia la guerra Anglo-Zulu
1881 – Teatro alla Scala, Milano: va in scena la prima di Ballo Excelsior
1908 – Viene creato il Grand Canyon National Monument
1914 – Viene fondata la Reggina con il nome di “Unione Sportiva Reggio Calabria”
1919 – La Romania si annette la Transilvania
1922 – Primo utilizzo dell’insulina per trattare il diabete in un paziente umano
1923 – Truppe francesi e belghe occupano la regione della Ruhr per costringere la Germania a pagare le riparazioni di guerra
1935 – Amelia Earhart è la prima donna a volare in solitaria dalle Hawaii alla California
1942
L’Impero giapponese dichiara guerra ai Paesi Bassi e invade le Indie Orientali Olandesi.
I giapponesi catturano Kuala Lumpur
1943 – Gli Stati Uniti e il Regno Unito cedono i diritti territoriali sulla Cina
1944 – Verona: fucilazione di Galeazzo Ciano, Emilio De Bono, Luciano Gottardi, Giovanni Marinelli e Carlo Pareschi, condannati a morte per aver sfiduciato Mussolini nella seduta del Gran Consiglio del 25 luglio 1943
1946
Enver Hoxha fonda la Repubblica Popolare d’Albania e ne diviene il presidente
Le ceneri di Porfirio Barba-Jacob ritornano in Colombia
1947 – Scissione a Palazzo Barberini dal PSI dell’ala riformista guidata da Giuseppe Saragat e fondazione del Partito Socialista Democratico Italiano – PSDI
1948 – L’Eccidio di Mogadiscio: nella capitale somala, decine di italiani rimasti a vivere nella nostra ormai ex colonia vennero barbaramente trucidati in una apparentemente assurda e imprevista esplosione di violenza da parte dei somali.
1949 – Primo caso registrato di nevicata a Los Angeles (California)
1955 – Fondazione della Autobianchi
1962 – Distacco di un pezzo del ghiacciaio Huascarán in Perù; circa 4000 morti
1963 – Con l’uscita di Please Please Me i Beatles si fanno conoscere su scala nazionale
1972 – Il Pakistan orientale diventa Bangladesh
1973 – Inizia il processo agli scassinatori del Watergate
1977 – Cade il campanile di Faè (Oderzo)
1980
Nigel Short, 14 anni, è il più giovane giocatore di scacchi ad ottenere il titolo di maestro internazionale.
ottengono l’autonomia la Catalogna e la regione basca
1990 – 300.000 persone manifestano in favore dell’indipendenza della Lituania
1991 – Il Congresso americano autorizza l’intervento militare di attacco nei confronti dell’Iraq nella guerra del Golfo
1992 – Paul Simon è il primo artista famoso ad andare in tour in Sudafrica dopo la fine del boicottaggio culturale
1994 – Il Governo irlandese annuncia la fine del Broadcasting Ban nei confronti di IRA e Sinn Féin.
1996 – Haiti diventa un membro della convenzione di Berna sul diritto d’autore.
2002 – Il governo degli Stati Uniti d’America apre un campo di prigionia nella base della Baia di Guantánamo per detenere prigionieri con l’accusa di terrorismo.